Grand Prix e il campionissimo sigla

1

Voto 5.00 su 5

giudizio di 1 votanti (esprimi il tuo voto su questa pagina)

Anni 80... cantano i Superobots, ed il protagonista di questo cartone animato è l'affascinante Takaya Todoroky; non potevamo che chiudere questo ciclo di anime dedicato al mondo delle auto e delle corse se non con la sigla di Grand Prix e il supercampionissimo.

Prodotto dalla Toei Animation, Grand Prix e il supercampionissimo è un anime (spokon) giapponese dedicato al mondo delle auto da corsa, probabilmente il più realistico tra tutti, ed arriva in Italia negli anni 80 con un totale di 44 episodi, tutti introdotti dalla superba sigla di apertura dal titolo omonimo, scritta da Franco Migliaccio su arrangiamenti di Vito Tommaso, e come detto cantata dai Superobots; singolo pubblicato nel 1981, dove nel lato B troviamo nientepopodimeno che la sigla di Daltanious.

Il protagonisa del cartone animato Grand Prix è l'affascinante Takaya Todoroky, giovane ed ambizioso pilota automobilistico, i suoi sogni sembrano infrangersi a seguito di un grava incidente, ma viene aiutato ed accolto in una nuova scuderia dal personaggio di Niki Lans che lo porterà assieme alla nuova vettura (la Todoroky Special, ad 8 ruote, 4 davanti e 4 dietro) messa appunto da Takaya stesso sino alle gare di F1.

Curiosità: tutte le gare corse da Takaya sono avvincenti e mai banali, ed i suoi avversari sono somiglianti a piloti realmente esistiti in quegli anni, lo stesso mentore Niki Lans è ovviamente ispirato a Niki Lauda, infatti anche nel cartone il suo viso è sempre coperto dal passamontagna del casco per nascondere le bruciature del suo incidente; la stessa auto di Takaya è tratta dalla Tyrrel, auto da corsa per F1 a 4 ruote anteriori sterzanti... curioso vero!

Takaya, viso da attore ma sguardo deciso e cuore fermo da pilota, grandi emozioni col cartone animato Grand Prix e il supercampionissimo, riascoltiamone la sigla con le sue stupende immagini con questo video clip tratto da YouTube.

Grand Prix e il campionissimo sigla

Grand Prix...
Grand Prix...

Chi fu l'eroe per chilometri e chilometri
a chi però il destino disse no
ma il cuore è più potente di una macchina
e la paura non lo fermerà!

Ehi! Takaya, sei forte come un bolide
divora la tua pista e vincerai
sei il vento veloce, sei il lampo di luce che fulmina.

Ehi! Takaya, sei il supercampionissimo
la rabbia del motore esploderà
la curva, la strada, la folla che grida "pericolo!" ma l'inferno aspetterà!

Grand Prix...
Grand Prix...



Ehi! Takaya, regala un altro brivido
sei l'aquila che in alto volerà
sei il vento veloce, sei il lampo di luce che fulmina...

Ehi! Takaya, sei il supercampionissimo
la rabbia del motore esploderà
la curva, la strada, la folla che grida "pericolo!"
ma l'inferno aspetterà!

Grand Prix...
Grand Prix...
Grand Prix...
Grand Prix e il campionissimo sigla

Trinità

Trinità

i fagioli comunque erano uno schifo!

Questo autore ha scritto 393 post »

Diventa nostro Fan su Facebook: clicca Mi Piace

Lascia il tuo commento

0 commenti