Una spada per Lady Oscar sigla nuova

1

Voto 3.00 su 5

giudizio di 1 votanti (esprimi il tuo voto su questa pagina)

Una spada per Lady Oscar è un nuovo titolo per la medesima serie del cartone animato Lady Oscar, il titolo dà origine anche alla nuova sigla Una spada per Lady Oscar per l'appunto, cantata da Cristina D'Avena e scritta da Carmelo Carucci ed Alessandra Valeri Manera.

La nuova sigla Una Spada per Lady Oscar ha sostituito la vecchia sigla di Lady Oscar cantata da I Cavalieri del Re, dal 1990 al 2003 e poi ripresa nel 2008; molto bella e pieni di effetti sonori non è di certo inferiore alla prima, anche se per i fan la sigla originale mantiene quel tocco di nostalgia e romanticismo in più che è innegabile.

E voi quale preferite tra la vecchia e la nuova sigla di Lady Oscar, esprimete il vostro parete tramite i commenti, noi intanto ci godiamo la nuova Videosigla (anche le immagini sono state sostituite) Una spada per Lady Oscar con questo clip tratto da YouTube.

Una spada per Lady Oscar sigla nuova testo

Guarda il lampo che laggiù
attraversa il cielo blu
Lady Oscar, Lady Oscar.
È una luce abbagliante,
dura solo un istante,
poi c'è il rombo del tuono,
che tremendo frastuono,
ma in un attimo il silenzio c'è.

Lady Oscar,
tutto questo è proprio come una battaglia
e tu lo sai.
Lady Oscar,
la tua grinta come un lampo tutto abbaglia,
ma come fai!

Lady Oscar,
tu combatti con destrezza e non ti arrendi mai.
Lady Oscar,
nella mischia la tua spada brilla più di una medaglia!

Lady Oscar, Lady Oscar,
nell'azzurro dei tuoi occhi c'è l'arcobaleno.
Lady Oscar, Lady Oscar,
chi lo sa se un giorno poi tu l'attraverserai,
dovrai riuscire sai
a non cambiare proprio mai.

Lady Oscar,
sei davvero un'invincibile muraglia
e tu lo sai.

Lady Oscar,
tutti sanno che hai un intuito che non sbaglia,
ma come fai!
Lady Oscar,
tu combatti con destrezza e non ti arrendi mai.
Lady Oscar,
nella mischia la tua spada brilla più di una medaglia!

Lady Oscar, Lady Oscar,
nell'azzurro dei tuoi occhi c'è l'arcobaleno.
Lady Oscar, Lady Oscar,
chi lo sa se un giorno poi tu l'attraverserai,
dovrai riuscire sai
a non cambiare, non cambiare mai.

Guarda il lampo che laggiù
attraversa il cielo blu
Lady Oscar, Lady Oscar.
Poi c'è il rombo del tuono,
che tremendo frastuono,
ma in un attimo il silenzio c'è.

Lady Oscar, Lady Oscar,
nell'azzurro dei tuoi occhi c'è l'arcobaleno.
Lady Oscar, Lady Oscar,
chi lo sa se un giorno poi tu l'attraverserai,
dovrai riuscire sai
a non cambiare, non cambiare mai.
Una spada per Lady Oscar sigla nuova

Trinità

Trinità

i fagioli comunque erano uno schifo!

Questo autore ha scritto 309 post »

Diventa nostro Fan su Facebook: clicca Mi Piace

Lascia il tuo commento

1 commento

  1. Laura scrive: il Reply
    Laura

    Bellissima versione interpretata dalla mitica Cristina D'avena, io sono cresciuta con le sue canzoni...............

Lascia un tuo Commento...